.
Annunci online

geajournal [Mi alzavo in piedi e guardavo fuori sui tetti di Parigi e pensavo"Non aver preoccuparti.Hai sempre scritto e scriverai ancora.Non devi fare altro che scrivere una frase sincera. Scrivi la frase piú sincera che sai" E.Hemingway]
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

"Dentro un raggio di sole che entra dalla finestra talvolta vediamo la vita. E la chiamiamo polvere nell' aria"

             


18 agosto 2010
VIAGGI
Perchè tutto combaSCIa e bisogna daRrre tempo al tempo

Sono tornata da questo lungo viaggio duato 9 giorni. Sì,è stato interessante,però è stato anche l'ultimo coi miei genitori.L'anno prossimo le cose cambieranno,decisamente.Bhè,che dire,la Normandia e la Bretagna sono bei posti,hanno belle atmosfere e un clima pessimo. Fa freddo,tira vento,spesso c'è quel cielo bianco,nemmeno grigio,semplicemnte bianco e uniforme come un bicchiere di latte versato.L'acqua del mare è fredda:in una giornata di sole il massimo sono 18 gradi e c'è gente che va a farsi il bagno,mah...Però il mare è ottimo per la vela.
La città più inquietante che ho visto,non solo in questo viaggio,ma credo in tutta la mia vita,è stata Brest.Distrutta durante la guerra e ricostruita negli anni 50,ha una distesa d case tutte uguali:palazzi bianchi,alti e stretti,con i negozi al piano terra.Di gente,nemmeno l'ombra,giusto la sera si vede qualcuno fuori dai mille pub sparsi per la città.I camerieri dell'hotel poi...sono un tutto dire.Ragazzi dalla faccia dura e indecfrabile,soprattutto uno,dagli occhi celesti,di un ceruleo sbiadito,la pelle lattea e i capelli corti e rasati sulla nuca.Serviva i piatti senza dire una sola parola e alcun sorriso.Insomma,andate,andate a Brest,merita una visita e sicuramente il prmo posto per assenza di calore umano e lo dice una che non ama i baci gli abbracci e le mille smancerie degli italiani.Ci ambienterò un noir a Brest,ho già una mezza idea....
Dopo il cameriere di Brest,c'è stata la guida bretone che mi ha colpito.Una voce fantastica:calma,suadente,un po' roca e strascicata.è stato strano perchè di solito io nn mi accorgo delle voci,non vi dò peso,sono un po' tutte uguali.Non ho nemmeno l'orecchio musicale e non so tenere il ritmo,ma la voce di questa donna mi ha catturato.Avrei potuto stare lì a sentirla per ore e ore senza mai stancarmi...
Per non parlare del cibo....la cucina francese,sebbene famosa in tutto il mondo,è pessima,davvero pessima. L'anno scorso a Parigi non aveo avuto modo di provarla,ma ora invece è stato diverso.Salse dappertutto,sformatini e tortini a dir poco stomachevoli e burro dappertutto,dappertutto.Perfino i crnetti.che di norma non dovrebbero essere immangiabili anche se fatti dal peggior pasticciere del mondo,qui,con quintali di burro,fanno schifo.Non ho mangiato quasi niente,nemmeno il pesce,che mi piace molto,ma qui tra ostriche cozze e lumache non sapevo dove mettere le mani.Cucina italiana RULES!E devo ure cambiare il m io racconto Les levres rouges dove ho elencato "deliziose" specialità francesi(le ho lette in un libro d Joanne Harris)che ora ho provato e deliziose decisamente non sono!Il far breton ad esempio o il kuign-amman.
E non ho trovato un francese bello,uhm,proprio no.La gente di lì ha stile nel vestirsi,ovvero sanno essere eleganti o strambi,ma mai banali,come gli italiani,almeno quelli giovani.Il fenomeno"truzzo"in Francia non esiste,al limite ci sono i rapper,ma comunque distinti da uno stile vero,e non "tanto per".Se indossi uno dei tanti capi particolari offerti da HeM la gente non ti guarda strano,così come non strabuzza gli occhi se te ne esci con le cuffie dell'i-pod nlle orecche,senza andare a correre;)
Infine la scaletta dei posti più belli:L'oro va alla Costa di granito rosa,l'argento al Mont Saint Michel ,il bronzo a Concarneu e il cartone a Locronan,piccola cittadina in puro stile bretone...quasi come la Contea di Frodo,ma più elegante.
Ah e ho finito il racconto,sì,l'ho finito finalmente.Più lungo di quel che avevo previsto,ma bello,bello,bello!Come sono felice:D

 




permalink | inviato da GEAworld il 18/8/2010 alle 15:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  




IL CANNOCCHIALE